TIM richiede l’acquisto di altri smartphone ai rivenditori interessati all’iPhone 4?

In un articolo molto interessante, i ragazzi di Telefonino.net svelano alcune informazioni relative a TIM e la vendita dell’iPhone 4. A quanto pare l’operatore, si servirà molto dello smartphone di Apple per incoraggiare la vendita anche di altri smartphone meno richiesti.

Sembra proprio che TIM stia prendendo accordi con i vari negozianti per le vendite dell’iPhone 4 che quest’anno avverranno in un modo molto particolare. Chi è intenzionato a vendere lo smartphone infatti, oltre all’iPhone dovrà obbligatoriamente prendere altri telefoni meno richiesti, in una sorta di “pacchetto” come ad esempio il Samsung corby, l’HTC Smart e l’LG Surf.

Questa notizia riguarda principalmente i rivenditori ma ha influenze anche sugli utenti finali in quanto l’acquisto di questi smartphone supplementari, potrebbe influire negativamente sui ricavi dei dealer che di conseguenza sono molto tentati nel rifiutare la proposta di TIM. Negare l’acquisto del pacchetto corrisponde di fatto a non ottenere l’iPhone 4 e quindi sarà molto più difficile per noi riuscire a trovare dei centri in cui poter acquistare il telefono.

Non è da escludere che questa mossa di TIM sia ben studiata. Ricordiamo infatti che le scorte saranno molto limitate e quindi l’operatore, potrebbe aver deciso di smaltire i pochi dispositivi soltanto attraverso quei pochi negozi che accetteranno le nuove condizioni di vendita.

Non è ancora tutto perchè sembra che TIM sia veramente intenzionata ad alzare il fatturato con questo iPhone, spingendo anche molto sull’offerta ricaricabile TIM x Smartphone. Nel messaggio inviato ai rivenditori infatti, invita questi ultimi a riportare il seguente messaggio agli utenti:

Cogliamo l’occasione per sottolineare l’opportunità di sensibilizzare ciascun pdv (punto di vendita NDR) ad attivare al cliente l’opzione TIM x Smartphone (2€/settimana), opzione particolarmente conveniente per il cliente utilizzatore dell’iPhone 4. Ricordiamo infatti che il nuovo iPhone4 ha la funzionalità Video Call (FaceTime)

FaceTime, abilitata obbligatoriamente e contestualmente all’attivazione del terminale attraverso il sw di iTunes, connette il telefono alla rete in maniera permanente (c.d. “Always On”). Pertanto il Cliente, se non attiva la TIM X Smartphone, rischia di vedersi addebitati continuamente gli importi per la connessione anche senza aver utilizzato alcuna applicazione installata e/o effettuato navigazione web.

Ovviamente chi segue questo sito avrà già capito da solo che il messaggio è completamente falso ed errato, e siamo sicuri che anche TIM sa benissimo il funzionamento di FaceTime che avviene tramite un collegamento alla sola rete WiFi e senza alcuna connessione AlwaysOn.

Insomma, un sacco di “fregnacce” come direbbe Mario. Tutte queste informazioni provengono da Telefonino.net dopo aver eseguito varie verifiche ma noi abbiamo comunque utilizzato il condizionale poichè finchè non avremo un identico riscontro continueremo a considerarlo soltanto un rumor.

Speriamo che gli operatori si diano una mossa e che inizino ad ufficializzare qualche data e piano telefonico in abbonamento o ricaricabile, anche perchè ormai mancano soltanto 4 giorni ed è impressionante che non si sappia ancora niente di niente, per il solito giochetto anti-concorrenziale al fine di proporre prezzi simili se non identici, nella speranza di guadagnare quanto più possibile ed evitare di farsi superare da un altro operatore.

Via | Macitynet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: