Indagini da parte dell’FTC per l’assenza di Flash su iPhone

La politica piuttosto restrittiva di Apple ha da sempre dimostrato di non voler integrare la tecnologia Flash Player di Adobe all’interno dei propri dispositivi. La società, quindi, potrebbe essere sottoposta ad alcune indagini da parte della FTC proprio a causa di questo rifiuto. La notizia si basa sul rifiuto, da parte della FTC, di accedere alle 200 pagine di documentazione contro Apple depositata da Adobe.

Il motivo del rifiuto potrebbe ostacolare le azioni legali in corso ed è proprio per questo che la FTC si è espressa con le seguenti parole:

Abbiamo 189 pagine di responso, tutte esenti dalla richiesta di divulgazione FOIA,” scrive Joan A. Fina, consigliere generale di FTC. “Questi documenti sono esenti perché è ragionevole ritenere che la divulgazione dei documenti potrebbe interferire con lo svolgimento della attività della commissione di inchiesta.

Steve Jobs, ad Aprile, aveva già espresso le sue idee a riguardo sul rifiuto e sull’integrazione di questa tecnologia:

Ci siamo già passati, l’adozione di strati intermedi tra la piattaforma ed il codice dello sviluppatore alla fine produce applicazioni al di sotto degli standard ed ostacola il progresso della piattaforma. Se gli sviluppatori crescessero dipendentemente a librerie e strumenti di terze parti, trarrebbero vantaggio dalle migliorie della piattaforma solo quando queste fossero adottate dai framework terzi. Non possiamo lasciar decidere a terzi se e quando mettere a disposizione nostre funzionalità agli sviluppatori.

Malgrado i tanti anni passati per sviluppare e migliorare una soluzione, Adobe sembra non aver ancora trovato una versione ottima sia sotto il profilo delle performance che sotto quello della batteria. Anche RIM, dopo aver svelato il suo nuovo BlackBerry Touch 9800, non supporta tale standard sebbene abbia affermato di continuare a lavorare insieme ad Adobe. Staremo a vedere!

Via | MelaBlog

44 responses to this post.

  1. Posted by Puri on 04/08/2010 at 18:28

    Ma chi se ne frega del flash. Ormai vecchio e mastodontico.

    Rispondi

  2. Posted by giacogia on 04/08/2010 at 18:31

    ma dico…. se flash vuole tanto entrare nel melafonino, perchè non fa un “iflash” su misura???

    Rispondi

  3. Posted by Gino on 04/08/2010 at 18:31

    Vedi bene che ad oggi non esiste un cellulare dove flash funzioni decentemente.
    Sfido chiunque inoltre a trovare un cellulare piu repido veloce scattante e performante dell iphone 4.

    Rispondi

    • prova il nexus one con froyo e flash la velocità nel caricare pagine ne risente davvero poco, poi apple potrebbe inserirlo nei suoi device.. sempre una cosa in più per noi🙂

      Rispondi

      • Posted by Drdeco on 05/08/2010 at 01:18

        Stessa cosa con htc desire, inoltre puoi disattivarlo e attivarlo con un semplice tap…

  4. Posted by marco on 04/08/2010 at 18:33

    vogliamo il FLASH

    Rispondi

  5. Quasi 4 anni di “iDevice” (tra iPod Touch e iPhone) e non ho MAI sentito la necessità di avere Flash.. Magari una versione che funzioni bene come quella per Mac OS X? No grazie..

    Rispondi

  6. Posted by Filionix on 04/08/2010 at 18:59

    scusate so che nn è valida come discussione ma UAfaker con iso 4.0 nn và?

    Rispondi

  7. Posted by Ste85 on 04/08/2010 at 19:19

    un pò di obiettività. flash spesso e volentieri serve perchè tanti siti ancora lo implementano. Questo vuol dire che con la sua assenza sui device apple ci preclude la possibilità di utilizzare tali siti.
    Esempio spesso con un n97 mini ho acquistato biglietti per il cinema dal sito del medusamulticinema, con iPhone che è anni luce avanti come device non posso farlo. Spiegatemi il perchè!
    E basta con la scusa che è pesante. Questo è vero ma se posso farlo su uno schifoso N97 con una CPU schifosa ed una ram infima…

    Rispondi

  8. Posted by sog_raz on 04/08/2010 at 19:27

    vogliamo parlare di megavideo? è uno dei siti di streaming + utilizzato e si basa su flash !

    Rispondi

    • Posted by gio on 04/08/2010 at 20:45

      si ma con imobilecinema funziona quasi sempre

      Rispondi

      • Posted by Fabrizio on 04/08/2010 at 21:13

        veramente con i video caricati “recentemente” non funziona più perché non supporta il codec video..ma comunque si torna sempre ai dispositivi jailbroken

  9. Posted by Giovanni on 04/08/2010 at 19:42

    Sbaglio o YouTube funziona solo grazie a flash?…come si fa a dire che flash è vecchio e mastodontico???…l’unica cosa che mi frena per l’acquisto dell’ipad è il flash…è inconcepibile che con uno schermo come quello li, io non possa visualizzare un sito x, realizzato interamente in flash…

    Rispondi

    • Posted by FaStBoBo on 04/08/2010 at 20:16

      Sbagli, Youtube è interamente ottimizzato in HTML 5, infatti è perfettamente visualizzabile da tutti gli iDevice e non solo….

      Rispondi

  10. Posted by Antonio on 04/08/2010 at 19:43

    Visionare da iPhone siti con flash equivale a potere democraticamente surfare per la rete. La questione è: perché l’intera rete deve calarsi ai piedi della mela e non viceversa? A me sembra una posizione stalinista! Lasciare che maturi il progetto frash di Comex e poi vediamo chi avrà ragione: se gli iphoneboys o chi vuole usufruire in mobilità tutta la rete. Per me è una questione di democrazia! Purtroppo chi ha un successo economico tende ad assolutizzare le proprie posizioni! Perché il jbk ha avuto tanto successo e perché Apple lo teme visto la sua intransigente sicumera?

    Rispondi

    • Posted by Sickboy on 04/08/2010 at 20:00

      Quotone galattico io voglio decidere di poter istallare il flash,se fosse disponibile nessuno cmq obbligherebbe gli integralisti ad istallarlo.
      Probabilmente visto che il 4 costa uno sproposito e di sto flash non se ne farà nulla mi sa che quando sará ora sotituiro il 3gs con il galaxi s

      Rispondi

  11. Posted by Fabio on 04/08/2010 at 20:00

    Lasciate stare tutte le possibili spiegazioni per motivare la scelta di Apple nel non includere Adobe Flash nel suo IOS. Il motivo è uno solo: i quattrini.

    Se è una questione di performance, allora rendano il plugin “escludibile” dalla navigazione, in modo che ogni utente posso decidere se attivarlo o meno.

    Tutti i voli pindarici di Jobs fanno solo sorridere perché non ci crede nessuno (lui per primo secondo me).

    Rispondi

    • Posted by gianji on 04/08/2010 at 21:17

      i Quattrini non centrano nulla. qualche anno prima dell’uscita del primo iPhone, La Apple chiese ad Adobe di ottimizzare Flash per montarlo sui suoi dispositivi. Adobe non lo fece, ma stai sicuro che Apple ha provato a montarlo sugli iPhone.. ma i rendimenti erano veramente scarsi (dimostrazione che l’hanno provato sono le parole stesse di Jobs e i dati snocciolati sui consumi col flash).

      dal punto di vista dei soldi non c’è perdita, perchè gli sviluppatori che fanno i giochi a cui gioca chiunque vogliono guadagnarci sopra.. e fare un gioco in flash free ti fa guadagnare zero!
      se uno vuole giochini free gli conviene ancora scaricarli dallo store (sono offline, ottimizzati e sicuri) mentre se vuole giochini seri deve andare sui giochi a pagamento.. e sta sicuro che in Flash non ne trovi.

      apple non ci perde nulla. inoltre apple non odia Flash. semplicemente crede (e io sono d’accordo) che sui DISPOSITIVI MOBILE (e non Desktop) sia veramente sconveniente. internet in mobilità dev’essere comodo e leggero. i telefonini devono durare. non scaricarsi dopo 20 min di navigazione.

      Rispondi

      • però che apple faccia decidere a noi consumatori se attivarlo o no nella navigazione, tanti lo vogliono altri no… quindi fanno un app che ci permette di installarlo e poi ognuno e libero di fare cià che vuole con il suo device…

  12. Posted by St&f@no on 04/08/2010 at 20:00

    Ma nn si era parlato qualche tempo fa di un programma che sarebbe stato rilasciato in cydia per implementare flash? Non sto parlando di cloud browse

    Rispondi

  13. Posted by gianky73 on 04/08/2010 at 20:06

    flash deve morire, fa schifo su ios4, osx, ubuntu e win 7… è peggio di un virus!!!

    Rispondi

    • Posted by Cristiano on 04/08/2010 at 20:11

      Appunto. Mi fanno ridere quelli che piangono per megavideo: ma hanno pensato a quanto può durare la batteria??
      Pensano di guardarsi un film??????

      Rispondi

      • Posted by Fabrizio on 04/08/2010 at 21:17

        ma lasciarci decidere se usarlo magari con un bel disclamer sulla durata della batteria no eh? ma per favore..

    • Posted by Sickboy on 04/08/2010 at 20:19

      Ma che stramazzo dici????
      Il virus è l ignoranza e la sudditanza dei fanboy che si bevono le fregnacce di jobs,su win,mac,Linux e android puoi decidere se istallarlo o meno e se non ti dovesse piacere puoi disistallato su ios no punto perché il despota ce lo vieta come ci vieta il bt,mi so veramente rotto le palle di dover tenere il 3.12 sul 3gs perché iblunova non funge su ios4,come mi son rotto di non poter navigare e vedere i video di tutti i siti.
      Basta se Apple non si da una svegliata perde un buon cliente,cliente senza le fette di salame sugli occhi…

      Rispondi

      • Posted by ElBarto82 on 04/08/2010 at 21:43

        Ti straquotissimo!!! La penso come te e mi trovo nella stessa situazione, di non poter aggiornare ad iOS 4.0.1 perchè altrimenti perderei molte cose che ancora non sono compatibili con iOs tipo iBluenova.

  14. Posted by Fede on 04/08/2010 at 20:15

    Forza Flash🙂
    Adesso poi che ha pure i video in full hd è fantastico,sotto windows 7 va che vola,poi se qualcuno lo odia è perchè evidentemente sotto altri sistemi operativi non microsoft va male :p

    Rispondi

    • Posted by Sickboy on 04/08/2010 at 20:22

      Oppure perché prende per oro colato le fregnacce di jobs…

      Rispondi

    • Posted by Antonio on 04/08/2010 at 20:24

      Bramo dalla voglia di potere personalmente provare il flash player sul mio iPhone e poi decidere se tenermelo o cancellarlo. e magari parlarne sul sito con cognizione di causa… Chiedo una cosa dell’altro mondo?

      Rispondi

  15. Posted by Gio on 04/08/2010 at 21:47

    a chi dice che html 5 è meglio di flash molto probabilmente non sa che html 5 è un draft (bozza), quindi non è uno standard, è ancora in via di sviluppo…
    Per ora ha dimostrato di fare cose fantastiche, ma fin quando diventerà uno standard e si diffonderà ai livelli di flash ci vuole ancora molto tempo;
    per ora lo standard è ancora flash, quindi alla Apple potrebbero usare flash e continuare a supportare html5 lasciando la scelta all’utente se attivare il plug-in oppure no, sarebbe la cosa più sensata.
    Non capisco questa politica di chiusura di apple, ma non solo riguardo al fash ma anche ad altri standard…

    Rispondi

  16. Posted by Guido83 on 04/08/2010 at 22:44

    Salve a tutti! Non scrivo mai su questo blog ma oggi mi sento di dire la mia. Secondo me la mancanza di flash su iPhone non è una cosa di poco conto. Ok che magari brucia le risorse in fretta ( RAM e batteria) ma con un semplice tweak integrato potrei essere libero di escluderlo quando voglio. Cioe nella navigazione quotidiana lo tengo disabilitato e quando per forza di cose dovrò utilizzare siti dove è presente il flash, switcho e navigo senza problemi fino a quando mi serve e dopodiché torno in modalità non flash. Così facendo poi non mi venite a parlare di consumi di batteria e quant’altro! Se non ci sta è perche ci sono cose ben più al di sopra dei nostri ragionamenti! Saluti a tutti!

    Rispondi

  17. Posted by Makiko on 04/08/2010 at 22:53

    Io voglio che sto brutto scemo di flash MUOIA.

    MAI AVUTO BISOGNO DI FLASH.

    W APPLE.

    Rispondi

    • Posted by Gio on 05/08/2010 at 00:14

      almeno argomentassi la tua affermazione…

      sul fatto che non hai mai avuto bisogno di flash ho forti dubbi visto il suo largo uso nei siti più disparati…

      Quello che da fastidio è il fatto che la gente odia qualcosa solo perchè lo ha detto qualcun’altro, ma in realtà non sa quello che afferma..

      Rispondi

      • Posted by Sickboy on 05/08/2010 at 00:43

        Gio ma perdi anche tempo a rispondere a sto invasato di fanboy del menga?

  18. Posted by Antonio on 05/08/2010 at 04:45

    io dico che prima di lanciare un nuovo standar bisogna adattarsi a quello esistente,si capisce perfettamente che tra jobs e quelli di adobe non corre buon sangue.
    sarebbe più gisto integrare una funzione in un dispositivo e dare la possibilità all’utente di scegliere di adottarlo o no…quello che succede in realtà è molto differente jobs sceglie per noi , noi non siamo liberi de decidere come utilizzare il nostro dispositivo,per questo motivo concludo dicendo che Apple resta sempre la mia preferita amo i prodotti Apple che a mio parere regnano indiscussi,ma non condivido quello che jobs ci nega la possibilità di scegliere!

    Rispondi

  19. Posted by kattyvo on 05/08/2010 at 05:05

    Piccola informazione io ho provato ad installare la beta di Frash su ipad ,risultato: a parte alcune comprensibili migliorie ,necessarie ,ma di beta si stà parlando,la batteria in navigazione si scaricava in meno di tre ore contro le dieci e passa di utilizzo senza ed in piu il processore scaldava notevolmente la scocca .Mi sembra che a queste condizioni proprio non ci siamo,ne faccio volentieri a meno,parere ed esperienza personali ovvio

    Rispondi

  20. Posted by Pepticmass on 05/08/2010 at 08:41

    La faccenda flash è controversa. Se Apple non lo implementa ci preclude il diritto di poter navigare in qualsiasi sito, cosa non fattibile ora. Ma se Apple implementasse il flash, Adobe non farebbe quasi più nulla per migliorarlo, ed è un dato di fatto che il flash è pesante e superato e per nostra disgrazia molto ma molto diffuso. La cosa più giusta sarebbe una profonda collaborazione tra Apple e Adobe per uno sviluppo di una tecnologia nuova, migliore e leggera, ma loro cosa fanno? Litigano come bambini. Si sopravvive grazie ai compromessi e non alla guerra.

    Rispondi

  21. Posted by Federisk on 05/08/2010 at 10:43

    La mancata implementazione del Flash nei device della Apple fa parte di una politica oserei dire “tradizionale” della Apple stessa. Senza questa politica ora non avremmo Mac e OsX ma qualcosa alla stregua di Microsoft e Windows. Semplicemente la Apple è solita mettere dei paletti a quello che sviluppa per averne il controllo; questo si traduce i molti aspetti positivi e tanti altri negativi. Se vi interessa la libertà, credo che Android, un potente e versatile sistema operativo, faccia per voi; se preferite affidabilità e design, puntate su Apple. Ad ogni modo, ognuno è libero di scegliere!

    Rispondi

  22. Posted by Makiko on 05/08/2010 at 23:47

    Intendevo su iPhone

    mai avuto bisogno di flash e non vedere i banner in flash….GODO

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: