iP4Play: Il primo servizio che trasforma FaceTime in videochiamate porno

Steve Jobs ha sempre espresso in maniera molto chiara la sua posizione relativamente al Porno su iPhone, affermando che quest’ultimo non sarebbe mai arrivato in AppStore. Trovandoci con un browser senza supporto al Flash Player inoltre, molti servizi non funzionano e quindi la piattaforma non è mai stata realmente invasa.. fino ad oggi.

Grazie all’iPhone 4 e la sua particolare funzione FaceTime infatti, è nato il primo servizio a pagamento per le videochiamate erotiche. Si chiama iP4Play e funziona con un meccanismo molto semplice. Ogni utente ha a disposizione un certo numero di modelle. Una volta scelta la preferita, dovrà acquistare un pacchetto prestabilito di minuti. Per ogni minuto di videochiamata è previsto un costo di 4$ ed i pacchetti possono essere acquistati in blocchi da 5, 10, 20 o 30 minuti, con la carta di credito. Trascorso il periodo di tempo “pagato”, la chiamata verrà terminata dalla modella.

Il tutto avviene tramite numeri di telefono e si viene a creare un vero e proprio business basandosi su un servizio gratuito pensato dalla Mela, con l’aggiunta del Porno. Un’accoppiata che sicuramente non farà piacere a quelli di Cupertino ma che difficilmente potranno bloccare.

Via | CultOfMac

Advertisements

73 responses to this post.

  1. Posted by Alberto on 14/08/2010 at 11:03

    E il numero ? ahahahhaah

    Rispondi

  2. Posted by MArco on 14/08/2010 at 11:06

    Vabbè che palle! Adesso elimineranno pure facetime!!!!!!!!

    Rispondi

    • Posted by Andrea on 14/08/2010 at 11:14

      Dici che ci sia la possibilità che lo tolgano dai prossimi device? Secondo me no perchè sarebbe un passo indietro..

      Rispondi

      • Posted by .Simo! on 14/08/2010 at 12:24

        Ma no x’ dovrebbero toglierlo ?! No no nn dire …nn avrebbe alcun senso tornare indietro.

    • Posted by Grupost on 14/08/2010 at 14:34

      allora che fanno levano anche la funzione per telefonare perchè altrimenti con l’iphone puoi chiamare gli 899, 166 ecc??

      voglio dire, sicuramente chi offre questo “servizio” lo fa anche tramite videochiamata “normale”… quella di facetime è solo un apliamento del “servizio”

      Rispondi

  3. Posted by CaveDiLasagna on 14/08/2010 at 11:13

    il peep show si evolve! 🙂

    Rispondi

  4. Posted by Andrea Pizzolato on 14/08/2010 at 11:22

    Ragazzi contenetevi con i commenti 😀

    Rispondi

  5. Posted by Gino on 14/08/2010 at 11:23

    Bello dehhh! Da provare!!

    Rispondi

  6. Posted by gordon gekko on 14/08/2010 at 11:24

    finalmente….era molto tempo che aspettavo questo servizio!!
    ora l’iphone ha proprio tutto! ahahahahaahhahahahahahahahahahahahah

    Rispondi

  7. Posted by lynx_deb on 14/08/2010 at 11:26

    beccati questa steve ahahahah 😀

    Rispondi

  8. Posted by Rumble on 14/08/2010 at 11:31

    Chi acquista questo servizio é un PAZZO. Io il porno lo preferisco su un televisore 32 pollici e GRATIS!! Oppure in camera mia LIVE (sempre GRATIS!!!) 😀

    Rispondi

  9. Posted by Marko68 on 14/08/2010 at 11:31

    si ma che prezzi! E’ più economico andare con una escort, nonchè più coinvolgente 🙂

    Rispondi

  10. Posted by Leo on 14/08/2010 at 11:34

    Che servizio da sfigati 😄

    Apple non si farà intimorire da questo genere di clientela e promotori, state tranquilli che FaceTime resisterà 😄

    Rispondi

  11. Posted by Mattia on 14/08/2010 at 11:41

    Se il server di ispazio è tornato online xkè continuate a postare sui due siti? Google reader è pieno di doppioni!!

    Rispondi

  12. Posted by davidewolf on 14/08/2010 at 11:58

    Vabè ragazzi non andrà lontano sta cosa chi è quel matto che spenderebbe 5 dollari al minuto

    Rispondi

    • Posted by Ntrenta on 14/08/2010 at 12:30

      In molti

      Rispondi

      • Posted by Paiozzo on 14/08/2010 at 12:35

        e ki è ke pagherebbe 50€ x un pom****?!?!?!?!?!

        eppure c’è ki lo fa..

      • Posted by MirkoFG on 16/08/2010 at 12:36

        ma che centra qui vedi solamente su uno schermo da 3 pollici , il pom. lo ricevi fisicamente quindi il tuo paragone non esiste proprio

    • Posted by Estades on 14/08/2010 at 13:05

      Rocordiamoci che è un oggetto della mela, e così come l’iphone per alcuni è uno sfizio, tutto quello che gli gira intorno è altrettanto sfizioso (si spera per pochi) che ci sarà sempre il pirlotto che lo fa solo perchè lo fa con l’iphone anche a 100 euro al minuto (complimenti per il conto).

      Per questo Apple è tipo Scientology, prima o poi tutti i vostri beni finiranno nelle sue tasche.

      Altro che BCE e signoraggio 😐

      Rispondi

  13. Posted by Devis on 14/08/2010 at 12:19

    In america era gia attiva una cosa simile dal dayone ma mi sembra che siano riusciti a farla chiudere

    Rispondi

    • Posted by Ntrenta on 14/08/2010 at 12:29

      Al Dayone era un App su AppStore, questo è un numero privato, non possono toglierlo

      Rispondi

  14. Posted by pomata125 on 14/08/2010 at 12:44

    basterebbe un software che riconosca le parti intime in linee generali ad esempio seno, capezzoli, culo ecc ( tipo le scansioni OCR che riconosono le lettere) e oscurare e/o mettere i quadratini 🙂 e poi vedi come chiudono sto servizio scandaloso…

    Rispondi

  15. Posted by Giaco on 14/08/2010 at 13:29

    Ricordiamo che uno dei motivi per cui Il bluray ha vinto sull’hd dvd è perchè il mondo del porno ha scelto il Bluray!
    Girano tanti soldi in questo ambiente che ora giunge anche su Iphone.

    Rispondi

    • Posted by Nemis on 14/08/2010 at 15:12

      da appuntidigitali.it

      In realtà l’industria cinematografica hard, o almeno la parte che se lo può permettere, ha iniziato a far uscire i suoi film di punta su entrambi i formati per cercare di penetrare il più possibile in entrambi i mercati e assicurarsi un ritorno soddisfacente, specialmente ora che iniziano a essere disponibili stampatori di dischi Blu Ray a basso prezzo. Loro quindi non puntano su nessun formato in particolare, cercando di tenere il piede in entrambe le scarpe per assicurarsi una transizione morbida verso il vincitore della guerra dei formati digitali.
      Esiste però almeno un’altra leggenda che vale la pena riportare in questo articolo, e suona all’incirca così: “l’industria del porno non vuole affatto una transizione verso i formati ad alta definizione. Perché essi mettono troppo in evidenza i difetti degli attori e delle attrici.” Da qualunque lato la si guardi, pare che questa volta la voce in capitolo del porno nella guerra dei formati sia molto, molto labile…

      Rispondi

    • No scusate, una domanda mi sorge spontanea…cosa se ne fa il mondo del porno col bluray o l’HD?!?!°__°

      Voglio dire, chi è che mentre guarda un porno presta attenzione alla qualità del video? chi è che mentre guarda un porno esclama “wowwww, che definizione”? direi nessuno!! Io trovo persino inutile che esistano veri e propri film porno, parliamoci chiaramente, in un film di un’ora un uomo ne guarda si e no 5 minuti…se tutto va bene!!XD

      P.S.”punta su entrambi i formati per cercare di penetrare il più possibile in entrambi i mercati”…direi che più calzante di così questa frase non poteva essere!!!ahahahaha!XDXD

      Rispondi

      • Posted by Terribile on 14/08/2010 at 18:22

        questo è vero,5 minuti…forse anche meno..insomma il tempo di una sega!

      • Spero vivamente per voi che non siano meno di 5 minuti!!!!…ahahahahahah!XDXD

      • Posted by daddo on 14/08/2010 at 21:43

        Eppure non puoi immaginare che mondo allucinante si nasconde dietro al porno… ci sono premi, festival e riviste specializzate che fanno intuire come molta gente i film li vede per intero e ne diventa fruitore accanito. Te lo dice uno che ha lavorato nell’ambiente e non ci potevo credere…

      • Come se il porno avesse una qualche utilità oltre lo scopo palese che già conosciamo!!O_o

      • Posted by MirkoFG on 16/08/2010 at 12:39

        kikachan cambia molto il porno in hd , puoi vedere la f i g a in alta definizione che fa piu effetto 😀 un effetto piu realistico

        comunque w il p o r n o e w la ragazza live con te a me piacciono entrambe avere fidanzata e vede porno

  16. Posted by mario on 14/08/2010 at 13:36

    che schifo se lo tolgono pure face time giuro che nn compro più iphone….

    Rispondi

  17. Posted by Mr. x on 14/08/2010 at 13:58

    purtroppo questo non farà bene ne all’iphone 4, ne alla apple

    Rispondi

  18. Posted by Hellman on 14/08/2010 at 14:03

    Ma date la notizia e poi non ci dite come fare a scaricare l’ app o dove trovare il numero?
    Ho gia caricato 100 euro sulla postepay.

    Rispondi

  19. Posted by Vetro on 14/08/2010 at 14:06

    La cosa triste è che avrà un gran successo.
    Ma d’altronde si sa, è sempre stato il portno a portare avanti le tecnologie, a partire dal VHS. Anche se questa non è propriamente una nuova tecnologia ma vabbè 😀

    Rispondi

  20. Posted by AL3X on 14/08/2010 at 14:17

    Scopatevi una f**a vera … e non date soldi per queste cagate …

    Rispondi

  21. Posted by antoniotod on 14/08/2010 at 14:25

    E parlava anche di Android ahahahha Steve beccati questa!!! aahhaha

    Rispondi

  22. °________________________°

    Rispondi

  23. Posted by luca on 14/08/2010 at 14:48

    ma sbaglio o il porno sull’iphone c’è sempre stato solo che a pagamento.. questo pure è a pagamento.. no problem..

    Rispondi

  24. Posted by Acaonweb on 14/08/2010 at 15:16

    Un conto è togliere un’app dal proprio negozio, un vinto è comportarsi in maniera anti-democratica ed im America sono opto più democratici di quanto si pensi, vedi moschea vicino a groumd zero…nella fattispecie su iP4Play devi lssciare il tuo numero di cellulare e sei richiamato dalla modella che hai xcelto, chi puo impedire questo? facetime è solo uno strumento, non cambierà nulla

    Rispondi

  25. Posted by Lucas on 14/08/2010 at 16:36

    il link dove lo trovo?
    per testare il servizio

    Rispondi

  26. Posted by Terribile on 14/08/2010 at 18:21

    che bello sborrareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!

    Rispondi

  27. Posted by mk on 14/08/2010 at 18:38

    mamma mia, ognuno è libero di fare quello che gli pare ma 4$ al minuto… youporn.com è gratis, finchè non inventano un device esterno che mi fa le seghe controllato in remoto .. ehi un momento … diventerò ricco!

    Rispondi

    • Posted by ... on 14/08/2010 at 20:19

      ci sono già, ai giapponesi non manca nulla.. così come i vibratori da attaccare all’ipod che vibrano al ritmo della musica selezionata.. per queste cose non c’è freno, povero steve, che ingenuo..

      Rispondi

  28. Posted by fred1971 on 14/08/2010 at 20:19

    Ma come si fa a “pagare” x vedere la figa nel 2010…mah!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: