Apple: nuova Class Action contro gli indicatori di contatto

Arrivano nuovi problemi legali a Cupertino a causa degli ambigui indicatori di contatto, ovvero quelle componenti prensenti nella presa delle cuffie e nel connettore dock dei prodotti Apple. Tali componenti segnalano un contatto con un qualsiasi liquido, impossibilitando l’utente a richiedere un intervento in garanzia senza dover pagare un costo aggiuntivo per le riparazioni.

La class action è stata aperta da Christopher Corsi il 28 Luglio scorso. Le accuse sono molto precise che, se provate, potrebbero avere ripercussioni piuttosto estese. Corsi afferma che tali indicatori possono restituire positività anche senza un reale contatto con alcuni liquidi. Questo per dire che sono inutili, dannosi per gli utenti (in quanto invalidano la garanzia) ed inaffidabili. Ecco le sue parole:

Il querelante è informato e crede che gli indicatori di immersione nei liquidi siano progettati e venduti da 3M per l’uso interno e non all’esterno dei dispositivi elettronici.

Questo tema è stato più volte parlato in quanto, tali “sensori”, cambiano colore anche in presenza di una leggera umidità presente nell’aria (ricordiamo i guai di alcuni clienti a causa dell’umidità del clima di Singapore). L’uomo, inoltre, avrebbe insistito affinchè il Genius dell’Apple Store aprisse il terminale per verificare l’assenza di umidità e corrosione all’interno del dispositivo. La garazia, tuttavia, è stata comunque negata.

Via | MelaBlog

Annunci

23 responses to this post.

  1. Posted by mcguolo on 17/08/2010 at 10:46

    Nokia e Motorola uguali! 😦 Sono veramente una schifezza sti indicatori!

    Rispondi

    • Posted by ANTONIO SORRENTINO DA ACERRA on 17/08/2010 at 10:54

      cmq, anche se non c’entra niente, questo iphone 4 è nato proprio col piede storto. io ero uno di quelli che alla presentazione di questo gioiellino volevo comprarmelo senza pensarci su due volte, ma poi visti i problemi dell’antenna(che comunque sono secondo me inpensabili per un telefono di 800 euro ) ho pensato di acquistarlo er provarlo un mese e poi restituirlo per farmi ridare i soldi. ora vi volevo chiedere una cosa: qualcuno sa se anche per esempio alla vodafone, tim, tre ecc e possibbile restituire il cellulare o solo all’epple store?

      Rispondi

      • Posted by swolloso on 17/08/2010 at 11:01

        Non penso che con l’operatore tu possa..Se lo compri a prezzo pieno dall’operatore credo di si, ma con abbonamento non credo proprio..Con h3g devi addirittura sottoscrivere un finanziamento e se te ne liberi paghi la penale(tra l’altro un bel pò di soldi) e quindi penso sia valido o a prezzo pieno o negli Apple store…

      • Posted by Lombo on 17/08/2010 at 12:05

        Solo all’Apple Store che io sappia. Sullo scontrino dell’Apple Store compare proprio la voce “Data di restituzione”.
        Comunque per sicurezza chiama il servizio Apple 800 554 533

  2. Posted by Patrick on 17/08/2010 at 11:04

    Ciao, scusate so che non è il post corretto x questa domanda, ma forse qui potrei ricevere una risposta immediata.
    A voi funziona ancora il sito Jailbreakme.com?
    fino a sta notte dava un errore quando usavi la slide.. e sta mattina il sito è sparito..

    Grazie in anticipo.

    Rispondi

  3. Posted by hackjeck on 17/08/2010 at 11:05

    tra un pò basta uno starnuto mentre sei al cell o scrivi un messaggio e perdi la garanzia…hahahahah…stiamo toccando il fondo del barile

    Rispondi

  4. Posted by joylander on 17/08/2010 at 11:06

    ragzzi mi auguro che le cose possano cambiare riguardo questa situazione!!!

    il mio iphone è stato rifiutato dalla garanzia proprio per questo problema, quando io in realtà il telefono l’ho tenuto in maniere perfetta!!!

    Rispondi

    • Posted by Vincent on 17/08/2010 at 11:31

      io la prima volta che ho mandato l’iphone in garanzia (e l’ho mandato per ben 3 volte, nonostante lo tenessi in maniera perfetta) non sapevo dell’esistenza di questi indicatori. L’operatore mi aveva chiesto di guardare nella presa per antenna e dock, e io avevo risposto che erano sul rossiccio. Per fortuna proprio l’operatore miaveva consigliato di “guardare bene” e confermare che fossero bianchi!! Così sono riuscito ad ottenere l’assistenza..Ora ogni volta che me lo chiederanno dirò che sono Bianchissimi!

      Rispondi

  5. Posted by Rino on 17/08/2010 at 11:08

    “Questo tema è stato più volte //parlato// (?!?!) ” Cit.

    Rispondi

  6. Posted by Alberto on 17/08/2010 at 11:13

    Io per ovviare a questo problema ho messo dei tappetti, li vendono su ebay

    Rispondi

    • Posted by sal on 31/08/2010 at 00:01

      ciao ti volevo chiedere una cosa come ti sei trovato con questi tappi? li usi ? hai notato se i sensori sono apposto o no?

      Rispondi

  7. Posted by placebo_89 on 17/08/2010 at 11:14

    prova su jailbreak.me se leggevi bene gli articoli vedevi lo spostamento momentaneo

    Rispondi

  8. Posted by redevil on 17/08/2010 at 11:15

    Mi è appena tornato il mio mio 3gs che ha problemi di surriscaldamento della batteria indietro proprio perchè hanno trovato un indicatore rosso…che schifo!

    Rispondi

  9. Posted by emanuele on 17/08/2010 at 11:51

    ciao ragazzi!!!volevo chiedervi se questi indicatori sono presenti anche sul nuovo iphone 4!!e se a roma puo causare problemi di questo tipo….grazie ciao.

    Rispondi

  10. Posted by simone on 17/08/2010 at 11:58

    scusate l’ignoranza….ma cosa sono questi indicatori?non sono riuscito a capire…

    Rispondi

    • Posted by swolloso on 17/08/2010 at 12:15

      Praticamente sono una specie di sensori che cambiano colore se ci entra dell’acqua..In questo modo loro vedono se l’hai bagnato (l’acqua non viene passata in garanzia) e cosi si accorgono, è un po come quando spacchi il vetro del telefono..In realtà però queste tacche cambiano colore anche se non ci fai nulla e quindi se lo porti in garanzia, guardano il colore e se è cambiato ti invalidano la garanzia…

      Rispondi

      • Posted by simone on 17/08/2010 at 12:23

        bhe ma mi sembra un assurdità…se so di stare dalla parte della ragione io farei un macello

      • Posted by swolloso on 17/08/2010 at 12:39

        Non puoi fare niente…La garanzia non viene data in caso di guasti che creiamo noi..Se spacchiamo lo schermo, se lo bagnamo, se facciamo il jailbreak e, secondo la legge questi sensori sono legali e se verificano tutto ciò viene invalidata la garanzia..è un’ingiustizia però la legge lo permette…

  11. Posted by Andrea on 17/08/2010 at 12:39

    Ma non ci credo…è stato censurato il mio post in cui dicevo che la traduzione è stata fatta un po’ con i piedi. hahhahahahahahaahahah Anzichè cancellarlo potreste magari correggere frasi del tipo “Questo tema è stato più volte parlato in quanto”… scendimi il came che lo piscio…
    Dai tu che cancelli…sii obiettivo e migliora l’articolo, non fate una bella figura.
    Senza polemica,
    Andrea

    Rispondi

  12. Posted by DMH on 18/08/2010 at 21:14

    Il sensore nel dock è diventato rosso nonostante il mio iPhone non sia stato mai avvicinato nemmeno da una goccia. Penso che anche l’umidità dell’alito durante una conversazione sia sufficiente a fargli mutare colore. Spero vivamente che Apple PERDA la causa e che questa truffa venga finalmente terminata!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: