Apple supera le 250 mila applicazioni presenti su AppStore!

Stando alle stime di 148Apps, Apple avrebbe superato questa mattina le 250 mila applicazioni AppStore disponibili per iPhone, iPod Touch e iPad. Si tratta di una grande scalata se si pensa al fatto che sono a inizio Giugno, le applicazioni presenti erano 225 mila.

Fino ad oggi quindi, Apple conta un numero superiore delle applicazioni presenti su AppStore rispetto all’Android Market e al BlackBerry App World che ne contano rispettivamente 100.000 e 9.000. Stando alle ultime statistiche inoltre, le applicazioni rimangono in revisione per circa una settimana prima di apparire sullo Store, con una media di 2,47$ per le app a pagamento.

Un dato veramente importante che verrà sicuramente sottolineato da Steve Jobs all’evento del 1 Settembre.

Via | Electronista


34 responses to this post.

  1. Posted by Alessandro on 28/08/2010 at 19:49

    grande!

    Rispondi

  2. Posted by Cele on 28/08/2010 at 19:53

    Da nuovo acquirente di iPhone 4 nonchè il mio primo iPhone, spettacolo Apple

    Rispondi

  3. Posted by Sandro on 28/08/2010 at 20:04

    e Brava la Apple..

    di sicuro quando l’android market supererà le app di apple si vanterâ tantissimo ma android market non conosce nemmeno i suoi prodotti che vende ed è un peggio per gli utenti

    Rispondi

    • Posted by cool-a on 28/08/2010 at 20:17

      ma cheeeeeee…. supera!! ma figurati!! cosa te ne fai di 250k app?? gia’ 100k sono tante. 20-30k al massimo bastano e avanzano…

      Rispondi

      • Posted by Sandro on 28/08/2010 at 21:24

        l’android market di sicuro supera l’app store di apple dato che tutti possono creare applicaizioni facilmente

  4. Posted by UomoFocaccina on 28/08/2010 at 20:09

    tutto calcolato, come sempre.

    Rispondi

  5. Posted by Emanuele on 28/08/2010 at 20:11

    Il cuore dell’iPhone

    Rispondi

  6. Posted by Emiliano on 28/08/2010 at 20:14

    Wow sono un botto 250.000 app!

    Rispondi

  7. Posted by lol on 28/08/2010 at 20:16

    nice

    Rispondi

  8. Posted by z_Tom on 28/08/2010 at 20:18

    Ma nel conto ci sono pure le versioni FREE di quelle a pagamento?

    Rispondi

    • Posted by UomoFocaccina on 28/08/2010 at 20:19

      intendi dire le versioni lite? Bu!

      Rispondi

    • Posted by Andrea Perozzi on 28/08/2010 at 20:34

      tutte!

      Rispondi

    • Posted by TurcoBabilonese on 28/08/2010 at 20:38

      si. Ma tieni conto che su android il 70% è gratis. Su AppSTore il 70% a pagamento. Non sempre il fatto che siano a pagamento significa qualità ma CERTISSIMAMENTE AVERE COSI TANTE APP GRATUITE NON è UN BEL SEGNO PER LO SVILUPPO DI Android market e non attira nemmeno gli sviluppatori importanti e che pesano (vedi società etc).

      TurcoBabilonese è tornato!

      Rispondi

      • Posted by gandalf on 28/08/2010 at 21:45

        Ma che azz dici?
        1- se un dev vuole può benissimo far pagare la sua app. E visto che l’sdk non è a pagamento, il guadagno è certo
        2- parlando di grandi società, hai mai sentito nominare una certa gameloft? beh, pare che si sia trasferita anche su android
        3-se i dev non puntano sul guadagno non hanno altro cui aspirare che non sia la qualità dei programmi
        4-turcobabilonese se ne torni da dove è tornato

  9. Posted by Fede on 28/08/2010 at 20:23

    Secondo me in un certo senso è peggio,tutti si lamentano della porcheria che c’è nell’android market,ma avente pensato anche quanta porcheria ci può essere in mezzo a 250mila app dove 70% sono inutility, correggetemi se sbaglio🙂

    Rispondi

    • Posted by antoniousa11 on 28/08/2010 at 20:28

      io non direi che il 70% sono inutily, e sopratutto alcune di queste app stupide sono belle per il semplice fatto di essere stupide. e alla fine direi che ce ne sono un 15% in tutto moltissimi sono i giochi e moltissime sono app che alla fine sono simili ma cambia il produttore, basta cercare quelle che ti piace anche la grafica.
      a mio avviso sono poche con realtà aumentata cosa che a me piace tantissimo

      Rispondi

    • Posted by Andrea Perozzi on 28/08/2010 at 20:35

      be ma è sempre meglio il 70% di 250mila che il 70% di 100 mila, o sbaglio?😀

      Rispondi

    • Posted by TurcoBabilonese on 28/08/2010 at 20:40

      quello che è inutile per te può essere utile per me

      e allora dovresti dire la stessa cosa per android market e anzi ancora peggio visto che li son il 70% gratuite..che è un segno comunque di poca qualità anche perchè spinge i developer ad andare su appstore dove guadagnano di più.

      TurcoBabilonese è tornato!

      Rispondi

      • Posted by funghetto on 28/08/2010 at 21:19

        Allora tutti i servizi di google che sono gratuiti non sono di qualità?
        Tutti i tool per l’iphone gratuiti (blackrain,jailbreakme.com,spirit,tiny umbrella, etc) non sono di qualità?
        Tutte le app di Cydia gratuite (SBSetting, BiteSMS, backrounder, Winterboard, etc) Cydia compreso non sono di qualità?

        Sul market di Android ci sono developer che sviluppano App gratuite che nello store Apple non sarebbero nemmeno approvate figurarsi guadagnare di più!

        Chissa in quelle 25k applicazioni quante servono ad usare il flash dell’iphone4 come torcia io ne ho viste passare su questo blog almeno 10.

      • Posted by gandalf on 28/08/2010 at 21:46

        Ma che azz dici?
        1- se un dev vuole può benissimo far pagare la sua app. E visto che l’sdk non è a pagamento, il guadagno è certo
        2- parlando di grandi società, hai mai sentito nominare una certa gameloft? beh, pare che si sia trasferita anche su android
        3-se i dev non puntano sul guadagno non hanno altro cui aspirare che non sia la qualità dei programmi
        4-turcobabilonese se ne torni da dove è tornato

    • Posted by Bobby on 28/08/2010 at 22:40

      @Fede

      Si ti sbagli e ti correggo, le inutility ci sono da una parte e dall’altra.

      Tramite gli appositi motori di ricerca digita “Porno” e vedi quante pagine da android market….per non parlare di scoregge e vuvuzuela….e questa sarebbe la qualità android?!

      Pfui!

      Rispondi

    • Posted by santippe on 29/08/2010 at 09:55

      Quoto, se Apple invece di riempirsi la bocca con 250.000 apps, tenesse un pò più sotto controllo cosa infilano nello store forse le apps sarebbero meno ma molto più interessanti e soprattutto utili: Il 70% delle apps è zavorra che serve solo a fare numero,gran parte non si riesce a farle funzionare. Se date un’occhiata ci saranno migliaia di apps “torcia,specchio,batteria, etc.” quasi tutte, a parte le vere pochissime eccezioni, assolutamente inutili. Nella maggior parte ti accorgi che sono bidoni solo dopo averle pagate, in quanto le acquisti in base alle recensioni che la maggior parte delle volte sono fasulle, vedi l’articolo dove dice che hanno scoperto società che vendevano le recensioni.

      Rispondi

  10. Posted by aaddii on 28/08/2010 at 20:59

    Ce ne talmente tante Che ormai non controllo più AppStore,ma solo cydia dato le applicazioni molto più utili, e qualche recensione di ispazio.. Max 20% si salva

    Rispondi

  11. Posted by Sandro on 28/08/2010 at 21:27

    sul app store di apple ogni app venduta lo sviluppatore riceve il 70%
    ci si possono fare tanti bei soldi : )

    Rispondi

    • il problema è imparare a programmare determinate è molto complicato soprattutto da soli , e se si è in un team il guadagno del 70% va spartito con gli altri membri

      Rispondi

  12. Posted by luca on 28/08/2010 at 21:55

    ciao scusate la domanda ma mi potete consigliare delle applicazioni che sfruttano il microfono grazie

    Rispondi

  13. Posted by Andrea Perozzi on 28/08/2010 at 22:47

    voices è una delle migliori! vedi magari mouthoff e ocarina

    Rispondi

  14. […] mila. Fino ad oggi quindi, Apple conta un numero superiore delle applicazioni presenti su… Vai all’articolo completo […]

    Rispondi

  15. Posted by TurcoBabilonese on 29/08/2010 at 02:25

    Per il tizio qua sopra che ha risposto in 4 punti.

    Il developer su android la mette gratis perché SA BENE CHE NON LA XOMPREREBBE NESSUNO. Si AppStore la mette a pagamento perché sa che la gente acquista.

    Gameloft vuadagna 100 volte di più con iPhone che con tutti gli androidetti.

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: